Project Management in ambito BIM

Supporto per líimplementazione di strumenti di Project Management potenziati sinergicamente con quelli del BIM per una completa gestione del progetto.

I vantaggi che derivano dall’applicazione del BIM fin dalla progettazione quindi, sono la riduzione degli errori progettuali, un adeguato scambio delle informazioni tra gli stakeholder e l’aumento generale della qualità erogata e percepita. L’utilizzo del BIM inoltre, modifica le relazioni tra gli stakeholder favorendo l’integrazione tra le fasi progettuali e realizzative, ottenendo una migliore qualità anche per il costruito, con riduzione di tempi e costi.

Dimensione 3D, ovverosia modellazione tridimensionale integrata, le cui 3 dimensioni sono Strutturale, Architettonica, Impiantistica. Oltre ad un significativo interscambio tra modello analitico di calcolo e modello 3D, con verifica delle interferenze (clash detection) e processi del ciclo di vita degli elaborati fino ai livelli di dettaglio necessari per propedeuticità;

Dimensione 4D, ovverosia l’integrazione della programmazione temporale al modello integrato;

Dimensione 5D, ovverosia l’integrazione dei costi alla programmazione temporale e al modello.

Dimensione 6D, quindi la manutenzione e gestione dell’opera post costruzione, mappando la stessa integrandola con le informazioni delle dimensioni precedenti

Dimensione 7D, ovverosia la sostenibilità ambientale, mappata sulla base delle informazioni di correlazione integrata tra le parti d’opera.

Tags: BIM

Vedi tutte le news

Contattaci per informazioni sui nostri servizi

Servizi per le Aziende

Aree di attività

Contattaci